Come ogni anno arriva il caldo: quali misure di prevenzione adottare?

Lavoro e caldo: eravamo già intervenuti sull’argomento, pubblicando due articoli. Li ripeschiamo dal nostro vecchio archivio:

Entrambi gli articoli contenevano una check list utile, che spesso usiamo durante i sopralluoghi aziendali, oppure anche semplicemente per fare prevenzione tra i datori di lavoro. Qui si può trovare anche il vademecum del ministero della salute: clicca qui.

Lavoro e Caldo: perché questo video?

Questa volta non ci siamo “limitati” a pubblicare un breve vademecum scritto, ma abbiamo voluto fare un video specifico sull’argomento. In quanto riteniamo che possa attirare maggiormente l’attenzione di tutti gli attori coinvolti nel processo di prevenzione: dal datore di lavoro, preposti e lavoratori.

Quali misure di prevenzione per mitigare lavoro e caldo?

Sono tutte misure di fattibile realizzazione (non vi diremo di mettervi all’ombra se state lavorando su una strada senza alberi), che però necessitano di impegno e costanza. Vediamo alcune:

  • Non bere alcolici. L’alcol fa avvertire meno il senso di fatica e abbassa la soglia del dolore, per cui la persona è portata a sopravvalutare le proprie forze esponendosi a gravi rischi. Inoltre L’alcol non toglie la sete. È infatti un diuretico, e come tale fa perder acqua al nostro organismo aumentando la sete.
  • Bevi costantemente acqua durante tutto il giorno. Minimo due/tre litri.
  • Durante la pausa pranzo assumi cibi nutrienti ma facili da digerire: evita cibi troppo unti, oleosi e che ti potrebbero appesantire durante il lavoro
  • Se sei esposto al sole: NON stare a petto nudo. Copriti sempre usando magliette traspiranti, il poliestere ad esempio è un ottimo materiale, perché lascia evaporare il sudore 
  • Ricorda che i raggi solari possono favorire l’insorgenza di scottature, per questo usa una crema protettiva sulla pelle
  • Copriti la testa con un cappello. Se usi il casco e ti fa sudare molto, potrebbe essere utile l’utilizzo di un sottocasco in materiale traspirante 

Cosa fare in caso di malori?

  • Se avverti svenimenti o colpi di calore, interrompi immediatamente l’attività lavorativa e comunicalo direttamente ad un collega 
  • In caso di malore, avverti immediatamente il 112 e mettiti in posizione antishock: sdraiato con le gambe alzate

Informativa Lavoro e Caldo 2019

Per informazioni su prevenzione lavoro e caldo:

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy