Come gestire il rilevamento temperatura covid?

In questi mesi, molte aziende ci hanno contattato per sapere se, dal punto di vista della privacy, sia lecito rilevare la temperatura di lavoratori e clienti. A tal proposito abbiamo inviato molte informative, che riassumiamo in questo videoarticolo.

Rilevamento temperatura covid: le indicazioni del garante

Il garante della privacy (link al sito: clicca qui) ha fornito alcune indicazioni sintetiche per trattare i dati personali in relazione agli adempimenti per l’emergenza Covid19. Innanzitutto ha chiarito che è possibile effettuare la misurazione della temperatura corporea nei confronti di lavoratori e clienti. 

Nel caso di rilevazione della temperatura corporea dei lavoratori, il dato non deve essere trascritto da nessuna parte, tranne nel caso in cui la temperatura corporea  sia oltre i 37 gradi e mezzo. Nel caso in cui la temperatura corporea venga rilevata a clienti o visitatori non è mai consentito registrare il dato.

Inoltre, all’azienda è consentito richiedere a lavoratori e clienti di fornire informazioni sul loro stato di salute, come la presenza o assenza di sintomi influenzali, anche mediante autodichiarazioni.

Il cliente può rifiutarsi di fornire i dati richiesti?

La risposta è sì. Il cliente può rifiutarsi di fornire i dati richiesti ma rinunciando ad accedere ai luoghi ove si svolgono le attività commerciali, ricettive, ricreative, ecc.

L’azienda deve fornire a lavoratori e clienti l’informativa sul trattamento dei loro dati personali?

Sì, indicando come finalità la prevenzione dal contagio Covid19, come base giuridica l’implementazione dei protocolli di sicurezza anticontagio prevista dalle disposizioni emergenziali e che i dati non vengono conservati.

Può essere resa nota l’identità del dipendente affetto da Covid-19 agli altri lavoratori da parte del datore di lavoro?

No, spetta alle autorità sanitarie competenti informare i “contatti stretti” del contagiato, al fine di attivare le previste misure di profilassi.

Per informazioni in merito a covid e sicurezza sul lavoro:

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy